seppioline con piselli con le mani sporche di farina

_MG_5807modificataImpaziente sono tornata dal lavoro con l’idea di sporcare le mani di farina. Quella magnifica sensazione vellutata è incomparabile dopo una giornata di fatica, sopratutto quando è lunedì. Uova, farina, burro e recupero in fretta tutte le energie dissipate. Mi piace far riposare la pasta frolla per qualche ora nel frigorifero. Così ho il tempo di pensare a cosa farne: crostatine con frutta fresca e crema pasticcera, marmellata, crema chantilly o ancora biscotti. Vi farò presto sapere cosa ne è stato della pasta frolla di ieri sera: ci penserò oggi tra un impegno e una riunione (uff…) Ho lavorato nella mia casa accogliente, con le candele accese e il tepore dei termosifoni finalmente accesi (si sono abbassate le temperature esterne). Ho pensato a quanto avrei voglia di attaccare quadri e fotografie alle pareti, a quanto tempo dedico alle persone care e a quanto vorrei che le giornate fossero più lunghe. Sarà un effetto del buio che incombe prestissimo da oggi, ma ho già voglia di coperte e sciarpe avvolgenti, di zuppa calda e sapori decisi. Ho voglia di cuscini dietro la schiena mentre sono sdraiata sul divano e di un bagno caldo con tanta schiuma. Ho voglia poi di felpe oversize e lenzuola di lino (le mie preferite), di tè al gelsomino e quadretti di cioccolato; di cene per terra appoggiando i piatti un po’ ovunque e calici di vino rosso come fosse una cena speciale. Ho voglia di ristoranti nuovi, da scoprire, che possano stupire e coccolare. L’unica cosa di cui non ho grande voglia stamattina è correre al lavoro. Ma è l’unica cosa che, invece, farò, mio malgrado! vi lascio ai vostri impegni con uno spunto per pranzo o cena: seppioline con in piselli. Buona giornata amici!

Ingredienti: cipolla, piselli surgelati, seppioline, origano, timo, sale, pepe, peperoncino, olio evo e concentrato di pomodoro.

Procedimento: tagliare a piccole striscioline la cipolla. Mettere in una grande padella con un filo di olio evo. Lasciar intiepidire e aggiungere i piselli. Aggiungere un goccino di acqua e concentrato di pomodoro e condire con sale e pepe. Lasciar cuocere per circa 7/8 minuti e aggiungere quindi le seppioline ben lavate e tagliate a striscioline. Aggiungere il peperoncino fresco. Lasciare cuocere con il coperchio per circa 10 minuti. Aggiungere un trito di origano fresco e timo e servire.

Soundtrack:https://www.youtube.com/watch?v=LVHU_YWV3e4

keep in touch and keep cooking

_MG_5768modificata _MG_5792modificata_MG_5801modificata

_MG_5810modificata

Annunci

Tag:, , , , , , , , , , ,

Categorie: Home

Iscriviti

Iscriviti al nostro feed RSS e ai nostri profili sociali per ricevere aggiornamenti.

2 commenti su “seppioline con piselli con le mani sporche di farina”

  1. 28 ottobre 2014 a 10:13 pm #

    Di quante belle cose che hai voglia, ti capisco benissimo! Buonissime le seppioline con i piselli! Le cucina sempre anche mia madre 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Gingerella La Dolce

"Se non hanno pane, che mangino brioches" Cit. Maria Antonietta

COOKINGSULLENUVOLE

Cucinare è Vita

She Loves Autumn

A Beauty Blog

Cuoca in prova

nata per vivere in un mondo di burro e zucchero

Gio. ✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Quelli con la gonna che strascica un po' per terra, gonfiata sul di dietro dalla tournure? Quelli con i corsetti strettissimi e i colletti alti che solleticano il collo? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

PANEDOLCEALCIOCCOLATO

Cucinare è Vita

Note di Cioccolato

Cucinare è Vita

Ribes e Cannella

Cucinare è Vita

Due bionde in cucina

Cucinare è Vita

Cucinare è Vita

Miss Becky's Cottage

Cucinare è Vita

Mon petit bistrot

Cucinare è Vita

Quinto Senso Gusto

Cucinare è Vita

Pane, burro e alici

Cucinare è Vita

Luca Centurelli

fotografia, siti internet, grafica: Ancona, Marche

Diario di una mamma "in corriera"

Pendolando tra casa, asilo, ufficio e fornelli

Ascolta i sapori

Questa pagina e' un omaggio a chi mi ha fatto amare la cucina, i sapori di una volta, la qualita' e la ricerca, la passione, e qualche colpo di testa!

Sweet Sweet House

...cosa pasticcio fra le quattro mura della mia Sweet Sweet House

La Sphiga di Grano

Piccolo manuale di sopravvivenza alla celiachia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: