Archivi delle etichette: seppie

seppioline con piselli con le mani sporche di farina

_MG_5807modificataImpaziente sono tornata dal lavoro con l’idea di sporcare le mani di farina. Quella magnifica sensazione vellutata è incomparabile dopo una giornata di fatica, sopratutto quando è lunedì. Uova, farina, burro e recupero in fretta tutte le energie dissipate. Mi piace far riposare la pasta frolla per qualche ora nel frigorifero. Così ho il tempo di pensare a cosa farne: crostatine con frutta fresca e crema pasticcera, marmellata, crema chantilly o ancora biscotti. Vi farò presto sapere cosa ne è stato della pasta frolla di ieri sera: ci penserò oggi tra un impegno e una riunione (uff…) Ho lavorato nella mia casa accogliente, con le candele accese e il tepore dei termosifoni finalmente accesi (si sono abbassate le temperature esterne). Ho pensato a quanto avrei voglia di attaccare quadri e fotografie alle pareti, a quanto tempo dedico alle persone care e a quanto vorrei che le giornate fossero più lunghe. Sarà un effetto del buio che incombe prestissimo da oggi, ma ho già voglia di coperte e sciarpe avvolgenti, di zuppa calda e sapori decisi. Ho voglia di cuscini dietro la schiena mentre sono sdraiata sul divano e di un bagno caldo con tanta schiuma. Ho voglia poi di felpe oversize e lenzuola di lino (le mie preferite), di tè al gelsomino e quadretti di cioccolato; di cene per terra appoggiando i piatti un po’ ovunque e calici di vino rosso come fosse una cena speciale. Ho voglia di ristoranti nuovi, da scoprire, che possano stupire e coccolare. L’unica cosa di cui non ho grande voglia stamattina è correre al lavoro. Ma è l’unica cosa che, invece, farò, mio malgrado! vi lascio ai vostri impegni con uno spunto per pranzo o cena: seppioline con in piselli. Buona giornata amici!

Ingredienti: cipolla, piselli surgelati, seppioline, origano, timo, sale, pepe, peperoncino, olio evo e concentrato di pomodoro.

Procedimento: tagliare a piccole striscioline la cipolla. Mettere in una grande padella con un filo di olio evo. Lasciar intiepidire e aggiungere i piselli. Aggiungere un goccino di acqua e concentrato di pomodoro e condire con sale e pepe. Lasciar cuocere per circa 7/8 minuti e aggiungere quindi le seppioline ben lavate e tagliate a striscioline. Aggiungere il peperoncino fresco. Lasciare cuocere con il coperchio per circa 10 minuti. Aggiungere un trito di origano fresco e timo e servire.

Soundtrack:https://www.youtube.com/watch?v=LVHU_YWV3e4

keep in touch and keep cooking

_MG_5768modificata _MG_5792modificata_MG_5801modificata

_MG_5810modificata

spiedini detox

_MG_0512modificataHo bisogno di novità, sempre. E’ la mia condanna vera. Non ne esco da questa cosa, ormai l’ho ben capito. Penso, scrivo, ragiono e faccio tutte le mie considerazioni. A volte riesco perfino ad arrivare ad alcune conclusioni. Ma solo a volte. Perché il mio cervello è sempre in movimento, non si ferma mai. Mi sono chiesta anche se questo accade anche di notte o se, almeno in quell’occasione, riesco a riposare. Chissà! Ho bisogno di placare sempre la mia sete di attingere segreti di vita. Che siano miei o di altri, ne ho bisogno. Senza maschere, senza filtri. Non viene sempre bene. Ogni tanto cerco di spiegarlo ma non tutti vogliono sentire. A chi non ascolta però non parlo più. Perchè non ha senso; perchè è giusto così. Anche se devo dire che per me è difficile stare zitta, fin da quando ero bambina. Non riesco a non dire quello che penso. Non riesco a guardare un’ingiustizia senza ribellarmi. Ma voglio la serenità, la ricerco in continuazione. Perché sorridere è la migliore occasione che abbiamo nella vita. E’ la strada più bella per guardare davanti, indietro e da ogni lato.
Oggi dieta, perchè dopo un dolce come quello di ieri ci vuole un po’ di respiro. Ma ho capito che i dolci con le fragole sono la vostra passione, e anche la mia.

Spiedini di gamberi e seppioline con spinaci al burro

Ingredienti: code di gamberi, seppie piccole, spinaci, sale, pepe, olio e una noce di burro.

Procedimento: pulire e lavare gli spinaci. Metterli in padella e lasciarli cuocere finchè non si saranno ridotti. Scolare eliminando l’acqua che producono e rimettere in padella per un paio di minuti. Fare degli spiedini con i gamberi e le seppie. Scaldare una griglia e mettere a cuocere gli spiedini. Basteranno pochi minuti. Un goccio di olio a crudo e buona detox!

Soundtrack (non sono certa di essere d’accordo con my Dj):   http://www.youtube.com/watch?v=6ry1RtI3Hzg

keep in touch and keep cooking

_MG_0504modificata _MG_0514modificata

COOKINGSULLENUVOLE

Cucinare è Vita

She Loves Autumn

A Beauty Blog

Cuoca in prova

nata per vivere in un mondo di burro e zucchero

Gio.✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

PANEDOLCEALCIOCCOLATO

Cucinare è Vita

Note di Cioccolato

Cucinare è Vita

Ribes e Cannella

Cucinare è Vita

Due bionde in cucina

Cucinare è Vita

Cucinare è Vita

missbeckyscottage

Cucinare è Vita

Mon petit bistrot

Cucinare è Vita

Quinto Senso Gusto

Cucinare è Vita

Pane, burro e alici

Cucinare è Vita

Luca Centurelli

fotografia, siti internet, grafica: Ancona, Marche

Ascolta i sapori

Questa pagina e' un omaggio a chi mi ha fatto amare la cucina, i sapori di una volta, la qualita' e la ricerca, la passione, e qualche colpo di testa!

La Sphiga di Grano

Piccolo manuale di sopravvivenza alla celiachia