bresaola, pesche, primosale di capra e rucola: provare per credere

_MG_4371modificataCi sono serate nelle quali potrei fare migliaia di chilometri. Le sere con quel cielo stellato, senza nuvole, con l’aria fresca che non deve chiedere il permesso allo smog per far muovere le fronde degli alberi. Quelle sere dove la luna indica la strada. Non importa che sia quella di casa o solo una scia luminosa che illumina il cammino. In quelle sere a me piace stare in macchina aspettando le canzoni giuste, quelle di cui hai bisogno per riprendere fiato, far passare le difficoltà o cercare uno spunto per il giorno dopo. Rimetto insieme le idee, respiro e lascio alle spalle la stanchezza, la cena mancata per andare a trovare un’amica o i pensieri che si fanno più fitti. Ieri sera sono stata fortunata. Ho avuto quello che cercavo. Bastano pochi giorni di lavoro e i molti impegni a far perdere qualche respiro. Penso sempre che quando facciamo ciò che più ci piace, abbiamo più energia; quando siamo appagati ci facciamo prendere dall’entusiasmo. In questi giorni ne ho bisogno. Ho necessità di vedere un po’ più lungo; guardare oltre le contingenze sapendo che il cancello di inizio non è poi così lontano.

Vi faccio assaggiare un piatto semplicissimo che a me ha dato grandi soddisfazioni: bresaola, pesche e primosale di capra grigliati e rucola. Amo le diverse consistenze oltre alla sensazione che lascia sul palato la frutta unita a qualcosa di sapido come la bresaola. Che dire….provare per credere.

Ingredienti:bresaola, pesche a pasta gialla, primosale di capra, rucola, pepe nero, rosmarino, olio evo.

Procedimento: far scaldare la griglia. Nel frattempo affettare le pesche in tanti spicchi non troppo sottili e tagliare il formaggio. Condire le pesche con rosmarino, pepe nero e olio e lasciare insaporire. Mettere sulla griglia le pesce e il primosale e lasciare che cuociano fino a formare una crosticina dorata.. Disporre sul piatto la bresaola; unire pesche e formaggio. Cospargere un po’ di rucola.

Soundtrack:https://www.youtube.com/watch?v=YC0irlg23Gc

keep in touch and keep cooking

_MG_4365modificata _MG_4369modificata _MG_4373modificata

Annunci

Tag:, , , , , ,

Categorie: Home

Iscriviti

Iscriviti al nostro feed RSS e ai nostri profili sociali per ricevere aggiornamenti.

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Gingerella La Dolce

"Se non hanno pane, che mangino brioches" Cit. Maria Antonietta

COOKINGSULLENUVOLE

Cucinare è Vita

She Loves Autumn

A Beauty Blog

Cuoca in prova

nata per vivere in un mondo di burro e zucchero

Gio. ✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Quelli con la gonna che strascica un po' per terra, gonfiata sul di dietro dalla tournure? Quelli con i corsetti strettissimi e i colletti alti che solleticano il collo? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

PANEDOLCEALCIOCCOLATO

Cucinare è Vita

Note di Cioccolato

Cucinare è Vita

Ribes e Cannella

Cucinare è Vita

Due bionde in cucina

Cucinare è Vita

Cucinare è Vita

Mon petit bistrot

Cucinare è Vita

Quinto Senso Gusto

Cucinare è Vita

Pane, burro e alici

Cucinare è Vita

Luca Centurelli

fotografia, siti internet, grafica: Ancona, Marche

Diario di una mamma "in corriera"

Pendolando tra casa, asilo, ufficio e fornelli

Ascolta i sapori

Questa pagina e' un omaggio a chi mi ha fatto amare la cucina, i sapori di una volta, la qualita' e la ricerca, la passione, e qualche colpo di testa!

Sweet Sweet House

...cosa pasticcio fra le quattro mura della mia Sweet Sweet House

La Sphiga di Grano

Piccolo manuale di sopravvivenza alla celiachia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: