triglie carpe diem

_MG_1040modificataIl tempismo è una cosa che mi ha sempre affascinata. Immagino occasioni che cambiano a seconda di decisioni prese senza pensare. Alcuni piccoli gesti o pensieri condizionano quello che ci accade. Bastano piccole frazioni di secondi perché una scelta comporti alcune conseguenze piuttosto che altre. Anche i gesti più ricorrenti diventano determinanti. Basta fermarsi un minuto in più per allacciare una stringa o correre per attraversare la strada quando il semaforo è arancione. Tutto può cambiare, in un secondo. L’essenziale sarebbe vivere con leggerezza, fidandoci di quello che il destino riserva, senza pensare. Dovremmo godere di ogni istante senza rimandare le cose e dovremmo fare pace con le persone con le quali abbiamo discusso. Se capissimo che spendiamo troppe energie per cose di poca importanza, vivremmo più felici. Il giorno buono è oggi. Non lasciamo che le bottiglie di vino buono rimangano in cantina. Beviamole stasera. Condividiamole con le persone che amiamo e anche con quelle che ci hanno fatto arrabbiare. Abbiamo gli armadi pieni di scarpe ed indumenti mai messi. Perché? Aspettiamo che passino di moda, forse…Viviamo oggi, godendo delle cose belle senza aver paura di sprecare nulla. Concediamoci le piccole soddisfazioni che ci siamo meritati, senza aspettare che ci sia un momento più giusto. La vita è adesso e dobbiamo viverla a pieno.

Per oggi ho preparato delle triglie al forno con limone e rosmarino.

Ingredienti: triglie, pangrattato, 1 limone (succo e scorza), sale, pepe rosa, rosmarino, prezzemolo

 

Procedimento: pulire le triglie, eviscerarle e sfilettarle. Lavare bene i filetti e asciugarli con carta assorbente. Mettere in una ciotola il pangrattato. Unire il rosmarino e il prezzemolo tagliati finemente al coltello. Aggiungere la scorza e il succo di mezzo limone. Condire con sale e pepe rosa. Lasciare insaporire il composto per circa 15 minuti. Impanare i filetti e disporli su una placca da forno. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti.

 

Soundtrack:   http://www.youtube.com/watch?v=KoVxtw5V3GQ

keep in touch and keep cooking

_MG_0992modificata _MG_0996modificata _MG_1025modificata _MG_1036modificata

 

Annunci

Tag:, , , , , , , , ,

Categorie: Home

Iscriviti

Iscriviti al nostro feed RSS e ai nostri profili sociali per ricevere aggiornamenti.

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Gingerella La Dolce

"Se non hanno pane, che mangino brioches" Cit. Maria Antonietta

COOKINGSULLENUVOLE

Cucinare è Vita

She Loves Autumn

A Beauty Blog

Cuoca in prova

nata per vivere in un mondo di burro e zucchero

Gio. ✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Quelli con la gonna che strascica un po' per terra, gonfiata sul di dietro dalla tournure? Quelli con i corsetti strettissimi e i colletti alti che solleticano il collo? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

PANEDOLCEALCIOCCOLATO

Cucinare è Vita

Note di Cioccolato

Cucinare è Vita

Ribes e Cannella

Cucinare è Vita

Due bionde in cucina

Cucinare è Vita

Cucinare è Vita

Miss Becky's Cottage

Cucinare è Vita

Mon petit bistrot

Cucinare è Vita

Quinto Senso Gusto

Cucinare è Vita

Pane, burro e alici

Cucinare è Vita

Luca Centurelli

fotografia, siti internet, grafica: Ancona, Marche

Diario di una mamma "in corriera"

Pendolando tra casa, asilo, ufficio e fornelli

Ascolta i sapori

Questa pagina e' un omaggio a chi mi ha fatto amare la cucina, i sapori di una volta, la qualita' e la ricerca, la passione, e qualche colpo di testa!

Sweet Sweet House

...cosa pasticcio fra le quattro mura della mia Sweet Sweet House

La Sphiga di Grano

Piccolo manuale di sopravvivenza alla celiachia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: