Archivi delle etichette: succo di limone

compleanno con gelato

 

_MG_3339modificata

“Il giorno più bello? Oggi. L’ostacolo più grande? La paura. La cosa più facile? Sbagliarsi. L’errore più grande? Rinunciare. La felicità più grande? Essere utili agli altri. Il sentimento più brutto? Il rancore. Il regalo più bello? Il perdono. Quello indispensabile? La famiglia.”

Madre Teresa di Calcutta

Celebro compleanni da due giorni. Ieri ho cucinato per il compleanno di una ragazza che ha scelto di festeggiare con la sua famiglia. Oggi, invece, è il compleanno della mia mamma! Per questo ho pensato che la frase più appropriata fosse questo pensiero di Madre Teresa di Calcutta; e la ricetta più giusta quella del gelato. Manca pochissimo alle vacanze (finalmente) e ho voglia di cose fresche ed estive. O meglio…in questi giorni alterno voglia di polenta e gelato. D’altronde il clima continua ad essere così instabile quindi anche i miei desideri culinari si adeguano al tempo ballerino. Per fare il gelato uso il mio fidato Bimby. So che ci sono molte persone che non amano l’uso di questo robot da cucina. Personalmente, vista la mia passione smodata per la cucina, credo che sia un utile alleato nella preparazione di molte ricette base. Certamente aiuta anche chi non ha voglia né tempo da dedicare ai fornelli e permette anche a chi non ha dimestichezza, di mettere in tavola una cena ottima.

Non ho la gelatiera quindi il modo migliore per fare un buon gelato, è proprio questo:

Gelato alla frutta (ciliegie e melone).

Ingredienti: frutta fresca, limone, zucchero

Procedimento: tagliare e pulire la frutta fresca e lasciare in freezer per almeno 24 ore. Rimuovere dal congelatore la frutta 10 minuti prima dell’utilizzo. Unire limone e zucchero (io ne metto veramente poco ma dipende un po’ a seconda dei gusti) e lascio la parola al Bimby. Mangiato subito è più un sorbetto. Se rimesso in freezer diventa gelato.

Il sapore è ottimo, la frutta è fresca e gustosa e dentro sarete certi di trovare solo ingredienti naturali.

Soundtrack: https://www.youtube.com/watch?v=xK8VzuF9zqE

keep in touch and keep cooking

_MG_2374modificata

_MG_2396modificata_MG_2569modificata_MG_2566modificata_MG_3331modificata



triglie carpe diem

_MG_1040modificataIl tempismo è una cosa che mi ha sempre affascinata. Immagino occasioni che cambiano a seconda di decisioni prese senza pensare. Alcuni piccoli gesti o pensieri condizionano quello che ci accade. Bastano piccole frazioni di secondi perché una scelta comporti alcune conseguenze piuttosto che altre. Anche i gesti più ricorrenti diventano determinanti. Basta fermarsi un minuto in più per allacciare una stringa o correre per attraversare la strada quando il semaforo è arancione. Tutto può cambiare, in un secondo. L’essenziale sarebbe vivere con leggerezza, fidandoci di quello che il destino riserva, senza pensare. Dovremmo godere di ogni istante senza rimandare le cose e dovremmo fare pace con le persone con le quali abbiamo discusso. Se capissimo che spendiamo troppe energie per cose di poca importanza, vivremmo più felici. Il giorno buono è oggi. Non lasciamo che le bottiglie di vino buono rimangano in cantina. Beviamole stasera. Condividiamole con le persone che amiamo e anche con quelle che ci hanno fatto arrabbiare. Abbiamo gli armadi pieni di scarpe ed indumenti mai messi. Perché? Aspettiamo che passino di moda, forse…Viviamo oggi, godendo delle cose belle senza aver paura di sprecare nulla. Concediamoci le piccole soddisfazioni che ci siamo meritati, senza aspettare che ci sia un momento più giusto. La vita è adesso e dobbiamo viverla a pieno.

Per oggi ho preparato delle triglie al forno con limone e rosmarino.

Ingredienti: triglie, pangrattato, 1 limone (succo e scorza), sale, pepe rosa, rosmarino, prezzemolo

 

Procedimento: pulire le triglie, eviscerarle e sfilettarle. Lavare bene i filetti e asciugarli con carta assorbente. Mettere in una ciotola il pangrattato. Unire il rosmarino e il prezzemolo tagliati finemente al coltello. Aggiungere la scorza e il succo di mezzo limone. Condire con sale e pepe rosa. Lasciare insaporire il composto per circa 15 minuti. Impanare i filetti e disporli su una placca da forno. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti.

 

Soundtrack:   http://www.youtube.com/watch?v=KoVxtw5V3GQ

keep in touch and keep cooking

_MG_0992modificata _MG_0996modificata _MG_1025modificata _MG_1036modificata

 

Gingerella La Dolce

"Se non hanno pane, che mangino brioches" Cit. Maria Antonietta

COOKINGSULLENUVOLE

Cucinare è Vita

She Loves Autumn

A Beauty Blog

Cuoca in prova

nata per vivere in un mondo di burro e zucchero

Gio.✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

PANEDOLCEALCIOCCOLATO

Cucinare è Vita

Note di Cioccolato

Cucinare è Vita

Ribes e Cannella

Cucinare è Vita

Due bionde in cucina

Cucinare è Vita

Cucinare è Vita

missbeckyscottage

Cucinare è Vita

Mon petit bistrot

Cucinare è Vita

Quinto Senso Gusto

Cucinare è Vita

Pane, burro e alici

Cucinare è Vita

Luca Centurelli

fotografia, siti internet, grafica: Ancona, Marche

LaCUCINAdiLUX

Il Crohn si può prevenire e sconfiggere

Ascolta i sapori

Questa pagina e' un omaggio a chi mi ha fatto amare la cucina, i sapori di una volta, la qualita' e la ricerca, la passione, e qualche colpo di testa!

La Sphiga di Grano

Piccolo manuale di sopravvivenza alla celiachia