senza avere paura…..

_MG_5885

Sono stati giorni di feste, piccoli ponti che hanno concesso respiro, seppure per pochissime ore. Non sono andata via. Il desiderio è stato quello di restare. Rimanere a casa per far posto alla primavera. O almeno al desiderio della primavera tanto attesa. Non c’è verso. Non riesce ad arrivare. Madre Natura ha deciso di non regalare ancora giornate sulla mia bicicletta blu con il cestino di paglia. Allora ho fatto posto nell’armadio. Ho cercato di favorire il cambio di stagione. Sotto un’acqua battente, insistente fino a far cambiare umore anche a me.

Però qualche piccolo angolo di sole ce lo siamo guadagnato. Un Brunch in compagnia per la Festa della Liberazione ci voleva proprio. Vale ha preparato i pancakes. Ormai sono affare suo. Non chiede niente ed è diventata un’esperta. Quindi ore 12.00 tutti a tavola. La mente ha avuto necessità di un Cous Cous al profumo di menta per sentire un po’ di quei raggi che sfiorano i chiostri dei Riad di Marrakech. Gli occhi invece hanno bramato i pomodori di Pachino con feta greca e olive taggiasche. Frutta come nel giardino dell’Eden e Paradise dei Coldplay a completare la magia. Così abbiamo girato l’Italia fino ai confini con l’Africa. E non ci siamo fatti mancare nulla. Un’altra delle mie passioni più radicate: il viaggio. Mi ci hanno nutrita da piccola.  Alla fine si tratta sempre di nutrimento per le nostre vite. Amore, cibo, vita, viaggi, musica, arte….

Nutrire la propria vita. Riempirla con gentilezza delle persone che amiamo, delle occasioni per condividere le piccole cose. E’ questo che cerco. E’ questo che mi impegno a ritrovare ogni giorno. Non è facile, per niente….ogni tanto. Ci sono giorni che ti sembra che il mondo si muova mentre tu sei ferma. Ci sono giorni che ti sembra che il mondo si sia svegliato con il solo scopo di graffiare. Ma poi quella giornata finisce e tutto si ridimensiona….E hai la possibilità di tornare a respirare profondamente. Senza avere paura….

Oggi che giorno è?!?! lo so ma non mi interessa. Oggi voglio trattenere un po’ il respiro, perché venga da solo quello che è giusto. E’ tornato il sole. Il mio terrazzo sta iniziando a lasciarsi andare senza che lo si aiuti in alcun modo. Ma non sono contenta. Voglio dell’altro. Lo scoprirò, devo!! Ho un’idea ma è troppo vaga. E’ confusa dalle mille cose stupide della vita. Manca il tempo per fare tutto ciò che vorrei. Il tempo per la riflessione, per la ricerca. Senza avere paura….non serve! so che c’è e io lo troverò. Sono quasi le 21 ma ho ancora tempo……

_MG_5801

_MG_5888

Annunci

Tag:, , , ,

Categorie: Home

Iscriviti

Iscriviti al nostro feed RSS e ai nostri profili sociali per ricevere aggiornamenti.

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Gingerella La Dolce

"Se non hanno pane, che mangino brioches" Cit. Maria Antonietta

COOKINGSULLENUVOLE

Cucinare è Vita

She Loves Autumn

Beauty Blog

Cuoca in prova

nata per vivere in un mondo di burro e zucchero

Gio. ✎

Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Quelli con la gonna che strascica un po' per terra, gonfiata sul di dietro dalla tournure? Quelli con i corsetti strettissimi e i colletti alti che solleticano il collo? Ecco. Io non vorrei indossare altro.

PANEDOLCEALCIOCCOLATO

Cucinare è Vita

Note di Cioccolato

Cucinare è Vita

Ribes e Cannella

Cucinare è Vita

Due bionde in cucina

Cucinare è Vita

Cucinare è Vita

Miss Becky's Cottage

Cucinare è Vita

Mon petit bistrot

Cucinare è Vita

Quinto Senso Gusto

Cucinare è Vita

Pane, burro e alici

Cucinare è Vita

Luca Centurelli

fotografia, siti internet, grafica: Ancona, Marche

TittiDolcetti

Il dolce... è il tuo preferito...

Diario di una mamma "in corriera"

Pendolando tra casa, asilo, ufficio e fornelli

Ascolta i sapori

Questa pagina e' un omaggio a chi mi ha fatto amare la cucina, i sapori di una volta, la qualita' e la ricerca, la passione, e qualche colpo di testa!

Sweet Sweet House

...cosa pasticcio fra le quattro mura della mia Sweet Sweet House

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: